SENZA DONAZIONE

fivet ovodonazione italia europaLa procreazione medicalmente assistita continua ad avere uno sviluppo notevole in tutto il mondo specialmente nel perfezionamento delle tecniche embriologiche.

L’ESHRE (la Società Europea di Riproduzione Umana ed Embriologia) riporta oltre 250’000 cicli di PMA su una popolazione di circa 220 milioni di abitanti. Nella FIVET, per ogni prelievo di ovociti e per ogni transfer di embrioni la gravidanza clinica (test positivo + rilievo di camera gestazionale) si presenta, rispettivamente, nel 29.2% e nel 33.2% dei casi. Nel caso della ICSI (che dovrebbe essere praticata in caso di maggior deficit legato al fattore maschile), si presenta, rispettivamente, nel 28.8% e nel 32.0%. Nei centri Italiani la gravidanza clinica si presenta, rispettivamente, nel 24.1% (FIVET) e nel 23.0% (ICSI) dei prelievi ovocitari. Nel Regno Unito si presenta, rispettivamente, nel 29.2% (FIVET) e nel 28.8% (ICSI) dei prelievi ovocitari. In Spagna la gravidanza si presenta, rispettivamente, nel 33.8% (FIVET) e nel 32.7% /ICSI) dei prelievi ovocitari.

Considerando insieme Fivet e Icsi, vengono trasferiti uno, due, tre, quattro o più embrioni nel 26%, 57%, 16% e 1.5% dei cicli effettuati e risultano parti singoli, gemellari e trigemellari nell’80%, 20% ed 1% dei casi.

Nei trasferimenti di embrioni crioconservati, il parto multiplo si presenta nel 13% dei casi.

Nel caso dell’inseminazione intrauterina omologa, parto gemellare e trigemellare si verificano rispettivamente nel 10% e 0.5% dei trattamenti mentre nel caso dell’inseminazione eterologa (con donatore) si verificano nel 9% e 0.2% dei casi.

Annunci